Basta amianto nell’area ex Everest!

Il M5S Cremasco ha fatto pervenire durante la giornata di ieri, domenica 20 maggio, attraverso il proprio consigliere comunale Manuel Draghetti una nota con la quale si chiede al Sindaco Bonaldi (che, a suo tempo, aveva raggiunto un accordo con la proprietà) se gli interventi di rimozione dell’amianto dai capannoni dell’area ex Everest abbiano avuto inizio e quali siano i tempi per il loro completamento.

La necessità di chiedere in via ufficiale informazioni sull’effettivo avvio dei lavori di bonifica e sul loro svolgimento risponde all’esigenza dei Cremaschi, in particolare dei residenti di Santa Maria della Croce, di essere finalmente rassicurati sulla tutela della propria salute e sicurezza.

Il M5S Cremasco, che sulla spinosa questione della rimozione dell’amianto dagli edifici pubblici ha svolto in questi anni un’azione determinante, intende proseguire nella propria attività di sensibilizzazione su questo tema così attuale, in modo che i diritti alla salute e alla sicurezza vengano universalmente garantiti.

Per questo, il M5S continuerà a sollecitare l’Amministrazione a svolgere azioni di vigilanza, d’intesa con altre istituzioni, per eliminare tutte le situazioni che costituiscono un pericolo per la salute dei cittadini.

Ufficio Stampa MoVimento 5 Stelle Cremasco

0 visualizzazioni

Rimani aggiornato con gli ultimi post del Blog

  • output-onlinepngtools (1)

© 2019 by Christian di Feo. Proudly created with Wix.com