Bilancio San Domenico: la surroga di Lazzari non basta!

L'Amministrazione si sta muovendo verso una inaccettabile surroga del Consigliere dimissionario Lazzari. Ancora prima di capire cosa fosse successo nel CdA del San Domenico, si tentava goffamente di derubricare l'accaduto quasi a una disputa personale, a semplici scontri "politici", nell'accezione più negativa del termine, con il Sindaco Bonaldi che parlava di semplice surroga.

Bisognerebbe, invece, chiedersi perché 2 dei 3 rappresentanti del Comune non hanno approvato il bilancio, prima volta nella storia della fondazione, e persino una importante forza di maggioranza, Rifondazione, si è spinta a chiedere pubblicamente le dimissioni di Strada. Iniziano ad emergere domande interessanti circa il patrimonio della fondazione, i contratti dei direttori, ecc.

In tutto questo, l’imbarazzante silenzio di Strada è assordante: vengono mandati avanti gli altri consiglieri privati che, già il giorno successivo, non solo ipotizzano "eventuali sostituzioni", ma si permettono anche di consigliare al Comune di Crema di nominare qualcuno con "conoscenza e rispetto dei meccanismi decisionali di un organo amministrativo". Stanno forse chiedendo di nominare qualcuno che non rompa le scatole? Questa mancanza di rispetto è inaccettabile, soprattutto alla luce del fatto che i privati contribuiscono in maniera minimale al bilancio del San Domenico! Non si è mai visto che i soci di minoranza intimino a quello di maggioranza cosa fare, pertanto il M5S invita tali consiglieri a stare al loro posto; tuttavia, possono sempre aumentare le donazioni e avere maggiore voce in capitolo!

Inoltre, presentare il bilancio come positivo perché ci sono € 30.000 di attivo non ha alcun senso, perché, ovviamente, non si tiene conto dei contributi pubblici a fondo perduto! Forse, dovremmo dire che il San Domenico ha un "buco" di circa € 500.000 su € 900.000 di bilancio!

Il M5S, dopo aver chiesto conto direttamente a Strada, si rivolgerà ora alla Bonaldi, all'assessore Vailati e, eventualmente, alle autorità competenti. Garantiamo a tutti i Cittadini che continueremo a vigilare e denunciare con sempre maggior forza: è finito il tempo in cui maggioranza e finta opposizione nascondevano impunemente la polvere sotto il tappeto!


Ufficio Stampa MoVimento 5 Stelle Cremasco

1 visualizzazione

Rimani aggiornato con gli ultimi post del Blog

  • output-onlinepngtools (1)

© 2019 by Christian di Feo. Proudly created with Wix.com