Comunità Sociale Cremasca venga in Commissione Politiche Sociali!

Dichiarazioni del Portavoce Manuel Draghetti:


E' dovere di un Consigliere Comunale richiedere una relazione a soggetti che rispondono anche al Comune di Crema. Approfondire, capire, conoscere, interessarsi è il nostro compito e personalmente cerco di portarlo avanti con la massima serietà.

Per questo, prendendo spunto dalla vicenda del piccolo Nuno (nome di fantasia), ho chiesto la convocazione di una Commissione Politiche Sociali per far sì che Comunità Sociale Cremasca possa spiegarci il modus operandi nella gestione degli affidi dei bambini.

Ecco la mail inviata al Presidente della Commissione:


Alla C.A. del Presidente della Commissione Politiche Sociali Emanuele Coti Zelati.

Durante le scorse settimane mi sono informato, rispettando la privacy dei soggetti interessati, sulla vicenda del piccolo Nuno (nome di fantasia con cui viene indicato questo bambino).

E' stata anche indetta una manifestazione per oggi (http://www.crema-news.it/articoli/manifestazione-piazza-giovanni-xxiii-i-bambini-rubati ) e la vicenda sta avendo anche uno spazio sui social network.

Per questo, con la presente mail sono a chiederle una convocazione urgente della Commissione Politiche Sociali, in cui i rappresentanti di Comunità Sociale Cremasca possano venire a relazionare i termini di questa vicenda, che inizia ad apparire anche sulla stampa locale. L'occasione si presta anche e soprattutto per una relazione sul modus operandi di CSC nell'ambito degli affidi dei minori.

Se lo ritiene opportuno la Commissione potrebbe anche svolgersi a porte chiuse, con vincolo di segretezza, qualora CSC debba fornire informazioni sensibili, per chiarire la posizione dal suo punto di vista.

In attesa di una sua cortese risposta, la ringrazio e le porgo cordiali saluti.

Il Consigliere Comunale

Manuel Draghetti

Rimani aggiornato con gli ultimi post del Blog

  • output-onlinepngtools (1)

© 2019 by Christian di Feo. Proudly created with Wix.com