Rimani aggiornato con gli ultimi post del Blog

  • output-onlinepngtools (1)

© 2019 by Christian di Feo. Proudly created with Wix.com

Elezioni di Crema: il successo del Movimento 5 Stelle

Boldi e i suoi sono raggianti in questi giorni: "stiamo vivendo un sogno", commenta, "quando abbiamo iniziato questa avventura nessuno credeva in questo Movimento, invece abbiamo dimostrato di essere in sintonia con molta gente, stufa della situazione politica del suo paese e ansiosa di vedere un vero cambiamento, con nuove persone che possano garantire loro quell'impegno e onestà che non hanno trovato altrove."

ecco appunto, chi sono queste persone? chi sono i vostri votanti?

"Guardi, mi hanno detto che rubiamo i voti rispettivamente a Lega, Sel, Pd e anche Pdl... se avessimo preso un 3 % per tutti quelli che me l'hanno detto ora sarei sindaco!in ogni caso certamente un fondo di verità c'è: noi esistiamo proprio per questo, per dire agli altri partiti che o si sveglieranno e cambieranno davvero, o saranno presto dimenticati.

Come ho già detto, inoltre, credo che nessuno possa toglierci almeno un merito: quello di aver riportato al voto una certa fetta di elettorato. L'astensione è stata alta, ma sono certo che senza di noi lo sarebbe stato ancora di piu."

Ora cosa farete? “Il nostro compito è chiaro: controllare l'operato dell'amminsitrazione comunale nel dettaglio di ogni decisione e proporre le idee e i cambiamenti che arriveranno dai cittadini.

Ci tengo a sottolineare che ogni nostro voto verrà espresso sul singolo argomento, che cercheremo con le nostre forze di approfondire il più possibile, senza alcuna logica di maggioranza o di opposizione: una strada rotta non ha colore politico...spero che questo sia chiaro anche alle altre forze politiche.

Abbiamo già iniziato a lavorare: stiamo pubblicando sul nostro blog, www.cremasco5stelle.it , dei resoconti sulla serie di incontri pre-elettorali che ci sono stati con me e gli altri candidati: questo e i loro programmi elettorali rappresentano le promesse che hanno fatto, e che noi non mancheremo di ricordargli."