Grazie al M5S, il futuro di Crema si colora di verde speranza.


Rifiuti Zero, Ecofeste e Acquisti Verdi sono le tre proposte del M5S che il sindaco Bonaldi e la sua Giunta si sono impegnati a realizzare.

È soprattutto l'approvazione della mozione sul progetto Rifiuti Zero a riempirci di gioia, ben cosci degli importanti benefici in termini di tutela dell'ambiente e di abbattimento dei costi della salatissima tassa sui rifiuti.

Rifiuti Zero significa stop all'incenerimento, riciclo di tutto il materiale differenziato e drastica riduzione dei rifiuti. I benefici per le casse comunali sarebbero ingenti ed immediati e lo sarebbero ancora di più quelli per i Cremaschi, che si vedrebbero calare la tariffa in quanto commisurata al reale utilizzo del servizio.

Se dovessimo coniare uno slogan, sarebbe il seguente: “Meno rifiuti indifferenziati produci e meno paghi!”

Ma a rendere ancora più verde il futuro di Crema, ci sono le altre due mozioni a firma M5S approvate dal Comune. La prima riguarda le linee di indirizzo per gli Acquisti Verdi da parte del Comune, cioè a basso impatto ambientale.

Inoltre, il progetto Ecofeste premierà economicamente quelle feste e sagre che decideranno di svoltare verso una drastica riduzione dei rifiuti e impiegando soluzioni più ecologiche. Non si tratta di obblighi, ma solo di opportunità da poter cogliere, già adottate per altro dal vicino comune di Castelleone che conferma e dimostra la bontà della strategia e delle azioni intraprese.

Ora la palla passa nel campo del sindaco Bonaldi a cui, come sempre, il M5S Cremasco offre la massima collaborazione, ma a cui chiediamo di attivarsi sin da subito per la realizzazione di questi importanti progetti per Crema che sono stati votati in Consiglio da tutti, compresa la sua maggioranza.

Ufficio Stampa MoVimento 5 Stelle Cremasco

0 visualizzazioni

Rimani aggiornato con gli ultimi post del Blog

  • output-onlinepngtools (1)

© 2019 by Christian di Feo. Proudly created with Wix.com