INTERROGAZIONE SUGLI EDUCATORI PROFESSIONALI

Gli Educatori professionali sono una colonna portante per i ragazzi e bambini più fragili del nostro territorio, che hanno, più di tutti tra i loro coetanei, risentito della solitudine e dei cambiamenti improvvisi imposti dalla pandemia che abbiamo vissuto e che stiamo superando, si spera in maniera definitiva. Per questo gli Educatori professionali sono fondamentali per tutta la nostra Comunità.

Proprio per il loro fondamentale ruolo, non valorizzato abbastanza, abbiamo posto alcuni quesiti precisi per ottenere risposte altrettanto precise su determinate questioni che riguardano queste figure professionali. Ecco di seguito il testo dell'interrogazione.



Alla C.A. del Sindaco di Crema

Stefania Bonaldi.

Alla C.A. dell’Assessore al Sociale

Michele Gennuso.



Il sottoscritto consigliere comunale Manuel Draghetti presenta la seguente interrogazione con richiesta di risposta scritta:


Educatori Professionali: quale situazione?

Premesso che:

· Comunità Sociale Cremasca (CSC) è l’azienda speciale consortile per i servizi alla persona del Distretto Cremasco;

· il Comune di Crema fa parte del Distretto Cremasco afferente a CSC;

· CSC si appoggia, attraverso accreditamento, a cooperative sociali con personale qualificato per molti servizi alla persona nell’ambito del terzo settore;

· tra le diverse figure che operano nel distretto Cremasco, assunte dalle cooperative accreditate, vi sono gli Educatori Professionali, figure indispensabili per il servizio educativo scolastico (SAAP) che supportano bambini e ragazzi fragili, resi ancora più vulnerabili dal punto di vista sociale durante il periodo pandemico che abbiamo vissuto in tutto il 2020 e che, in parte, stiamo ancora vivendo;

Considerato che:

· i requisiti specifici per l’accreditamento nel Distretto Cremasco sono inseriti nel documento Linee Guida per l’accreditamento: elementi di definizioni e requisiti approvato dall’Assemblea dei Sindaci il 21 Gennaio 2010, integrato dall’Assemblea dei Sindaci il 24 Settembre 2013 e pubblicato sul sito di CSC al seguente indirizzo http://comunitasocialecremasca.it/procedure-di-accreditamento/ ;

· due dei requisiti generali per l’accreditamento sono: “Impiego di personale in possesso delle qualifiche professionali previste dalla normativa vigente”; “Rispetto dei trattamenti economici previsti dalla contrattazione collettiva e dalle norme in materia di previdenza e assistenza”;

· le procedure di accreditamento per il servizio di assistenza per l’autonomia personale degli alunni disabili (SAAP) sono pubblicate sul sito di CSC al seguente indirizzo http://comunitasocialecremasca.it/procedure-di-accreditamento/


Si chiede:


· se il Comune di Crema ritenga necessario, per i servizi educativi SAAP, impiegare personale la cui figura professionale corrisponda a quella dell'Educatore con titolo;

· se il Comune di Crema ritenga che sia un diritto dei bambini/ragazzi con disabilità avere un supporto scolastico educativo professionale corrispondente alla figura professionale dell'Educatore con titolo;

· se il Comune di Crema, attraverso Comunità Sociale Cremasca, abbia aggiornato i requisiti di accreditamento del personale educativo delle cooperative in materia di "Rispetto dei trattamenti economici previsti dalla contrattazione collettiva e dalle norme in materia di previdenza e assistenza” e in materia di "Impiego di personale in possesso delle qualifiche professionali previste dalla normativa vigente”;

· se il Comune di Crema, attraverso Comunità Sociale Cremasca, abbia mai effettuato un controllo sulla corretta tipologia di contratti (inquadramento livello D2/mansione Educatore Professionale con titolo) con cui gli Educatori Professionali sono assunti dalle cooperative accreditate per svolgere i servizi educativi SAAP nelle scuole;

· quante sono le persone con contratto di lavoro da “Educatore Professionale con titolo” (inquadramento D2/mansione Educatore Professionale con titolo) che, tramite cooperative, lavorano per il servizio SAAP offerto da Comunità Sociale Cremasca; si richiede una suddivisione numerica, per ogni cooperativa accreditata, di quante persone con la tipologia di contratto suddetto (inquadramento D2/mansione Educatore Professionale con titolo) operino per CSC nei servizi SAAP.



Crema, lì 12 maggio 2021

Il Consigliere Comunale del "MoVimento 5 Stelle"

Manuel Draghetti

61 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti