INTERVENTO DEL PORTAVOCE COMUNALE DRAGHETTI (M5S) IN MERITO AL RINNOVO DELLA CONVENZIONE CON ALER

"Grazie Presidente,

nonostante non sia materia prettamente di Consiglio comunale, abbiamo analizzato la nuova bozza di convenzione con ALER in Commissione e siamo qua ora in Consiglio comunale anche perché, ne sono convinto, il M5S Cremasco ha avuto il merito in questi anni di sollevare prepotentemente una questione, quella legata alla morosità delle case popolari, che era nascosta sotto il tappeto da troppo tempo e che nessuno aveva il coraggio di affrontare.

Anche grazie all'insistenza e alla caparbietà con la quale il Movimento 5 Stelle ha posto, lungo questi tre anni, le problematiche dell'edilizia residenziale pubblica - ERP - l'Amministrazione Comunale pare finalmente orientata ad affrontare le questioni legate agli alloggi pubblici di proprietà comunale, anche se alcune recenti decisioni di sistemazione contabile hanno suscitato non poche perplessità.

Un conto è sistemare contabilmente certi dati, un altro conto è vantarsi sui giornali per la riduzione della morosità, come se fosse un recupero effettivo.

Ho analizzato la convenzione ed effettivamente contiene alcune migliorie rispetto alla versione precedente. Non sono migliorie che fanno esaltare, però do atto che si sono, ad esempio, introdotte alcune tipologie di sanzioni prima non presenti sui ritardi di comunicazioni o di manutenzioni.

La prima cosa che rilevo è che queste migliorie sono state introdotte solo adesso, nonostante questo passaggio di rinnovo di convenzione sia già stato affrontato più volte dalla giunta Bonaldi. Però allora andava tutto bene. Sono servite le denunce pubbliche e l’insistenza delle minoranze per farvi riflettere che forse qualcosa nel rapporto con ALER andava cambiato. Avete atteso che un bubbone enorme si sviluppasse, con una situazione che molto facilmente ora potrebbe sfuggire di mano e che in parte è già sfuggita con quelle famose “incrostazioni” (cito il Sindaco) che avete permesso andassero nel calderone delle morosità prescritte.

Come ho chiesto di verbalizzare in Commissione, torno a ripetere anche in sede di Consiglio che l’Amministrazione aggiorni costantemente la Commissione competente nel momento in cui, ora si spera in maniera puntuale, ALER vi comunica i dati delle morosità. Non basta il dato aggregato presente nel rendiconto per avere idea delle dinamiche che si vengono a creare. Serve un approfondimento sulle singole casistiche (chiaramente senza nome e cognome) che auspico l’Amministrazione fornirà ai commissari due volte all’anno, quando ALER, a cadenza semestrale, vi comunica i dati.

Tuttavia, visto il comportamento di questi ultimi anni sia di ALER, sia della gestione delle due giunte Bonaldi, assolutamente non all’altezza queste migliorie, non possiamo fidarci ciecamente che queste nuove misure possano dare i loro frutti. Pertanto, a nome del M5S Cremasco, mi asterrò da questa votazione, in attesa di verificare concretamente quali risultati potrà dare da qui ai prossimi mesi ed anni.

Non so se lo farete mai, ma ogni tanto ringraziate l’opposizione che sollecita e solleva determinate problematiche che, altrimenti, sarebbero rimaste sotto il tappeto ancora per troppo tempo."

Rimani aggiornato con gli ultimi post del Blog

  • output-onlinepngtools (1)

© 2019 by Christian di Feo. Proudly created with Wix.com