La maggioranza boccia la Mozione su pensiline e segnaletica stradale orizzontale.

Durante il Consiglio Comunale di ieri sera, erano palpabili le evidenti difficoltà ad esprimere voto contrario da parte del PD e delle Liste civiche di maggioranza riguardo la mia mozione riguardante la mancanza di segnaletica orizzontale e l'assoluta necessità di alcune pensiline ad alcune fermate dei pullman: il minimo per una città che vorrebbe definirsi curata ed accogliente.

La maggioranza ha affermato, in sostanza che, non sono contrari alle pensiline, ma sono contrari alle modalità con le quali si giunge alla decisione di realizzarle, riferendosi allo strumento della Mozione. Questa, infatti, impegnerebbe nero su bianco la Giunta a realizzare quel tipo di iniziativa. Vorrei, quindi, conoscere dalla maggioranza quali potrebbero essere gli strumenti di cui un Consigliere di minoranza può avvalersi per prospettare esigenze di carattere generale e, nel caso concreto, molto avvertite dalla cittadinanza. Stigmatizzo nella maniera più assoluta l'immotivato rifiuto della maggioranza a realizzare un'opera di preminenza sociale, quali sono le pensiline alle fermate degli autobus, richieste dai pendolari (lavoratori, studenti e anziani), oltre che a porre rimedio ad una situazione indecente della segnaletica orizzontale, soprattutto negli snodi più pericolosi. L'argomento secondo cui lo strumento della Mozione "forza la mano" del Consiglio è del tutto pretestuoso, poiché la Mozione è l'unico mezzo legittimo e democratico, unitamente all'Ordine del giorno, per rendere evidenti una proposta, un suggerimento, un'idea e perorarne in maniera, teoricamente certa, la realizzazione. Avrebbero preferito mi rivolgessi ad un Ufficio Tecnico che, quando va bene, non ti risponde, oppure proponessi un'interrogazione, che offrirebbe semplicemente l'assist all'Assessore di turno per dire che sono assolutamente favorevoli alle istanze presentate, salvo poi non realizzarle, non essendoci alcun impegno concreto. La mozione presentata dal M5S è stata bocciata dalla maggioranza, con buona pace di studenti e anziani costretti ad aspettare gli autobus in piedi, magari sotto la pioggia ed accalcati sotto un ombrello in sei.

7 visualizzazioni

Rimani aggiornato con gli ultimi post del Blog

  • output-onlinepngtools (1)

© 2019 by Christian di Feo. Proudly created with Wix.com