MoVimento 5 Stelle: "Il PD chiede i rimborsi al Comune"

Il Movimento 5 Stelle Cremasco intende far conoscere ai Cittadini Cremaschi il basso profilo tenuto dal Partito Democratico nella gestione dei “Rimborsi” chiesti al Comune di Crema in relazione alle attività svolte dal proprio dipendente Sig. Piloni Matteo.

Siamo rimasti sorpresi dalla lettura della Determinazione del 21/11, che reca nell'oggetto "Rimborso al Partito Democratici di Sinistra per ore di assenza usufruite dal proprio dipendente Sig. Piloni Matteo - 2 e 3 trimestre 2012", con la quale si autorizza il versamento al Partito Democratico di un importo pari ad € 3.527, in quanto non ci aspettavamo, da parte di un organismo, il Partito Democratico, che già viene finanziato con denaro pubblico, alcuna richiesta di “Rimborso” nel momento in cui un suo dipendente viene messo a disposizione del Comune proprio per svolgere l’attività di servizio per la quale vengono finanziati i Partiti.

Si tratta di un Rimborso Forfettario mensile di 48 ore.

Abbiamo pertanto cercato di approfondire la prassi con cui viene applicata la legge vigente.

La normativa infatti consente alle Aziende di chiedere un rimborso per le ore in cui il proprio dipendente è assente da lavoro per attività politiche e istituzionali.

Ma come è possibile, ci siamo chiesti,che un Partito così attento alla “Cosa Pubblica”, così attento a non gravare sullo Stato chieda un Rimborso Forfettario al Comune che amministra ?

In fin dei conti il PD mettendo a disposizione del Comune un suo Funzionario di Partito non ha fatto altro che fargli fare ciò per cui è regolarmente finanziato dallo Stato; perché chiedere anche un rimborso al Comune?

Tra l’ altro, la cosa interessante è che, attualmente, sono pochissime le Aziende Private che hanno avanzato tale richiesta, mentre invece spicca, tra coloro che regolarmente chiedono il Rimborso proprio, unico Partito, il Partito Democratico, di cui Matteo Piloni,attuale Presidente del Consiglio Comunale di Crema, è dipendente in qualità di Coordinatore Territoriale.

Scopriamo inoltre che il PD non ha richiesto solo un rimborso forfettario di 48 ore mensili (ndr. con chi è stato concordato ci chiediamo?), rimborso chiesto anche nei mesi di Luglio e Agosto, mesi nei quali l’attività è notoriamente ridotta rispetto al resto dell’ anno, ma che sono stati chiesti pure i rimborsi per le ore dedicate ai Consigli Comunali e che il PD quantifica, come ore di assenza da rimborsare, in tutta la durata dei Consigli, fino alle 20,30 (ndr. grazie a Dio non ha chiesto la maggiorazione per gli straordinari). Vengono infine chiesti i rimborsi per le ore dedicate alle Conferenze dei Capigruppo con una quantificazione singolare ed "elastica"; da 1,5 a 3 ore quando mediamente una Conferenza non dura più di un'ora.

Il Movimento 5 Stelle locale, pur riconoscendo che nessuna legge è stata violata, si trova nuovamente nella situazione di domandare alle Autorità che governano il Comune (che fanno capo tra l’ altro allo stesso Partito che chiede i rimborsi) chiarimenti in merito sia agli accordi intercorsi tra Comune e il PD in riferimento alla quantificazione delle ore rimborsabili sia ai controlli messi in atto per verificare la rispondenza tra le ore quantificate per i rimborsi e le ore effettivamente dedicate e si chiede se, in un periodo di così forte austerità nazionale e di lotta sempre più viva ai privilegi, sia eticamente tollerabile che un Partito Politico si avvalga della possibilità di tali rimborsi.

Questa scelta, a nostro avviso già discutibile, si dimostra ancora più stridente con la realtà attuale, dal momento che il soggetto per il quale il partito chiede il rimborso è stato messo - di fatto - in quella carica dal partito stesso dopo la vittoria alle elezioni.

Il Movimento 5 Stelle, è convinto che i diretti interessati di questo caso specifico, avendo a cuore il bene dei cittadini, vogliano risolvere tale fastidiosa situazione al più presto possibile e chiede pertanto al PD di non fare ulteriori richieste dirimborso al Comune e a Piloni di dimettersi dalla carica di Coordinatore dando seguito alle promesse che lo stesso aveva fatto a inizio legislatura.

Ufficio Stampa MoVimento 5 Stelle Cremasco

0 visualizzazioni

Rimani aggiornato con gli ultimi post del Blog

  • output-onlinepngtools (1)

© 2019 by Christian di Feo. Proudly created with Wix.com