ATTENZIONE AI QUARTIERI? 365 GIORNI ALL'ANNO, NON SOLO IN QUESTO PERIODO ELETTORALE!

Durante queste settimane stiamo assistendo a passerelle elettorali svilenti in tutti i Quartieri cittadini da parte di molti candidati Sindaco, oltre a comunicati con tante promesse per le zone più periferiche della città. Il Candidato Sindaco Manuel Draghetti, per scelta, non si è recato in nessun Quartiere in queste settimane perché l’ascolto delle problematiche delle zone più periferiche è stato continuativo in questi ultimi 5 anni da parte sua. Ricordiamo le date di ogni interpellanza portata in Consiglio comunale specificatamente sui Quartieri, con la quale abbiamo dato voce a chi veniva rimbalzato dall’Amministrazione, portando le istanze nelle Istituzioni, con le possibili soluzioni per la loro risoluzione.

  • Castelnuovo: 14 luglio 2020 e 8 giugno 2021

  • Le Villette: 18 maggio 2019

  • Mosi: 2 marzo 2020

  • San Bernardino: 9 maggio 2020, 9 giugno 2020, 26 settembre 2020, 7 dicembre 2020, 6 gennaio 2021, 8 giugno 2021

  • San Carlo: 17 giugno 2021

  • Santa Maria: 18 marzo 2020, 6 gennaio 2021

  • Vergonzana: 19 marzo 2022

  • Crema Nuova: 18 agosto 2020, 7 dicembre 2020

  • Ombriano: 9 settembre 2020, 7 dicembre 2020, 8 giugno 2021

  • Sant’Angela Merici: 26 settembre 2020, 7 dicembre 2020, 11 marzo 2021

  • Santo Stefano: 26 settembre 2020, 11 marzo 2021

  • Porta Nova: 6 gennaio 2021

  • Sabbioni: 1° dicembre 2021

  • San Bartolomeo: 1° dicembre 2021

Senza contare tutte le altre singole interpellanze protocollate per singole situazioni e problematicità segnalate dai cittadini residenti nei Quartieri o in centro città. Con noi al governo della città l’attenzione ai Quartieri sarà massima. Questo non è solo uno slogan, ma una fattiva continuazione di una nostra iniziativa già in essere, che potrà però dispiegarsi con più efficacia con noi alla guida della città. Grazie alle “Sentinelle di Quartiere” abbiamo infatti portato alla luce tantissime segnalazioni che i cittadini ci hanno comunicato, spesso riuscendo ad utilizzare il nostro ruolo politico per risolverle. Grazie ad una capillare rete diffusa sul territorio siamo riusciti, pur da forza politica di minoranza, ad interessarci a svariante problematiche, più o meno grandi, la cui risoluzione, talvolta, ha potuto rendere migliore la qualità delle nostre vie, strade o parchi. Al governo della città potremo dare organicità a questo tipo di iniziativa, prevedendo un sistema unico, centralizzato, semplice ed efficace per segnalare qualsiasi tipo di problematica. Ad oggi l’ufficio preposto non fornisce sempre feedback concreti e spesso gli assessori di riferimento confondono i social network con uno strumento amministrativo preposto alle segnalazioni. Sia chiaro: consideriamo i social network strumenti utili per denunciare o segnalare determinate criticità, ma riteniamo che l’ufficialità delle segnalazioni debba passare attraverso gli uffici preposti. Sarà potenziato e reso realmente operativo un numero unico centralizzato ed un indirizzo di posta elettronica dedicato per ricevere tutte le segnalazioni dei Cremaschi. Entro 48 ore verrà comunicata alla persona segnalante la priorità dell’intervento, se dipende direttamente dal Comune di Crema o da altri enti ed entro quanto tempo verrà risolta la problematica. Efficienza, efficacia, metodo e rigore, anche di stampo aziendalistico, sono le parole chiave ed un modus operandi per poter affrontare con serietà e determinazione le segnalazioni dei cittadini Cremaschi, manutenendo correttamente la città.

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti