Capannone di via Rossignoli: tutti devono rispettare le regole!

La Comunità Islamica Cremasca aveva chiesto all'Amministrazione il cambio di destinazione d'uso per l'immobile di via Rossignoli, ma questa è stata negata. Pertanto, l'immobile ha una diversa destinazione rispetto a quella religiosa e non può essere usato per pregare al suo interno.

Il diritto di pregare a Crema è sempre stato garantito e questa Amministrazione ha dato la possibilità ai musulmani di andare a pregare in alcuni locali della Colonia Seriana.

Quanto riportato essere accaduto in via Rossignoli rappresenta una palese violazione delle regole, che devono essere rispettate da chiunque e non hanno colore politico.

Nessun allarmismo, ma è giusto e doveroso che tutto debba essere svolto nella massima trasparenza, perché altrimenti significa che c’è qualcuno che ha qualcosa da nascondere.

Il M5S chiede dunque all’Amministrazione di prendere una posizione chiara e netta, intervenendo immediatamente e dando seguito alle dichiarazioni fatte: qualsiasi iniziativa deve essere condotta in un quadro di rispetto delle regole e di tutti i Cremaschi.

Ufficio Stampa MoVimento 5 Stelle Cremasco

0 visualizzazioni

Rimani aggiornato con gli ultimi post del Blog

  • output-onlinepngtools (1)

© 2019 by Christian di Feo. Proudly created with Wix.com