MISURE A FAVORE DELLA CICLABILITA’: A CHE PUNTO E’ LA SITUAZIONE NEL COMUNE DI CREMA?

Il M5S Cremasco segue, da tempo e con molta attenzione, i temi riguardanti la viabilità e il decoro urbano all’interno della Città di Crema.

Le recenti Interrogazioni presentate dal Consigliere Comunale Manuel Draghetti sulla ZTL cittadina, oltre ad aver messo in evidenza tutti i limiti dell’Amministrazione Comunale di Crema riguardanti la sua puntuale attuazione, hanno certamente contribuito ad avviare le necessarie azioni per una corretta messa a punto.

Nel dare seguito ai propri impegni di monitoraggio e di vigilanza, il gruppo Cremasco del Movimento 5 Stelle ha, da poco, presentato un’Interrogazione per conoscere se l’Amministrazione Comunale abbia già approvato il Piano delle Piste ciclabili. Questa Interrogazione si riallaccia, peraltro, ad una Mozione, anch’essa presentata dal M5S nel corso dell’anno 2018, che impegnava la Giunta a predisporre questo importante atto programmatorio che, d’altra parte, è previsto anche nel Piano urbano della mobilità sostenibile - PUMS (2017).

L’Interrogazione nasce, in particolare, dalla constatazione che spesso le piste ciclabili cittadine versano in una condizione di trascuratezza (manto stradale sconnesso, incuranza nello sfalcio dell’erba, ecc.) o di mancanza della segnaletica verticale ed orizzontale o di carenza di accettabili standard di sicurezza (si vedano, a titolo esemplificativo, le ciclabili di Viale Europa/Ombriano e di Via Brescia /San Bernardino). Inoltre, l’attuale assetto delle piste ciclabili non sempre garantisce i collegamenti tra i quartieri periferici e il centro della Città e nemmeno i tratti di allacciamento tra ciclabili presenti nell’ambito del territorio cittadino.

L’adozione del Piano delle ciclabili o, se già esistente, la sua puntuale attuazione rappresenterebbero una seria opportunità per assicurare che gli interventi vengano affrontati secondo una precisa logica programmatoria e non in termini episodici o isolati. Inoltre, questo strumento permetterebbe di pianificare, con la dovuta determinazione, gli interventi di messa a norma delle ciclabili.

Con questa Interrogazione, il M5S Cremasco intende, perciò, ribadire l’esigenza di promuovere un nuovo metodo di lavoro che, partendo da un quadro complessivo delle azioni da mettere in campo per favorire la ciclabilità, abbandoni la logica di interventi occasionali e avulsi da un disegno unitario.

Rimani aggiornato con gli ultimi post del Blog

  • output-onlinepngtools (1)

© 2019 by Christian di Feo. Proudly created with Wix.com