NUOVO IMPIANTO IN ZONA PIP DI SANTA MARIA: QUALCHE APPROFONDIMENTO


Alla C.A. del Presidente del Consiglio comunale

Gianluca Giossi.

Alla C.A del Sindaco

Stefania Bonaldi;

Alla C.A. dell’Assessore all’Ambiente

Matteo Gramignoli.



Il sottoscritto consigliere comunale Manuel Draghetti presenta la seguente interrogazione e chiede di inserirla all’o.d.g. del prossimo Consiglio comunale:


NUOVO IMPIANTO IN ZONA PIP DI SANTA MARIA: QUALCHE APPROFONDIMENTO


Premesso che:


- da notizie di stampa, è emerso che “Linea gestioni” ha acquistato un capannone di 6.000 metri quadri nella zona Pip di Santa Maria;

- è intenzione di “Linea gestioni” trasferire nella suddetta zona parte della discarica, oggi sita in via Colombo, per portarvi i rifiuti urbani raccolti dai camion della frazione differenziata, derivante da raccolta “porta a porta”, lasciando in via Colombo quelli conferiti dai privati.


Considerato che:

- nella zona Pip sono presenti diverse attività industriali (anche di tipo alimentare), oltre ad attività commerciali del terziario;

- nelle vicinanze sono presenti anche caseggiati con abitazioni private.


Si chiede:


1. da quando il Sindaco di Crema e/o l’amministrazione comunale fossero a conoscenza di questo progetto;


2. se il Sindaco di Crema e/o l’amministrazione comunale abbiano avallato l’idea oppure no;


3. il costo che ha affrontato “Linea gestioni” per l’acquisto di quel capannone e la modalità di acquisto;


4. quali approfondimenti e studi sono stati richiesti e/o realizzati fino ad ora e con quale esito (se ne chiede una copia);


5. quali impatti sul traffico avrebbe questa scelta e quali studi sono stati effettuati (se ne chiede una copia);


6. se questo nuovo impianto sia considerato un impianto di smaltimento;


7. se questo nuovo impianto necessiterà di una AUA provinciale; in caso affermativo, come mai il capannone è stato acquistato prima dell’ottenimento dei permessi eventualmente necessari;


8. se non si ritenga opportuno convocare una Commissione consiliare Ambiente-Territorio-Patrimonio per approfondire la questione in oggetto;


9. con riferimento al progetto di una nuova sede della discarica nella suddetta zona, qual è stato ad oggi il coinvolgimento delle attività già presenti nella zona Pip di Santa Maria ed il confronto con queste, oltre a quello con i cittadini lì residenti;


10. se si ritiene che questo nuovo impianto potrà svalutare nei prossimi anni il valore, non solo economico, di alcune proprietà del Comune di Crema in quella zona, oltre alle proprietà degli imprenditori e cittadini privati lì presenti.


Crema, lì 29 ottobre,


Il Consigliere Comunale del "MoVimento 5 Stelle"

Manuel Draghetti




57 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti