SERVE UN PODEROSO PIANO PARCHI IN CITTA'

Il M5S Cremasco, attraverso il proprio Portavoce in Consiglio comunale Manuel Draghetti, ha sempre richiesto negli anni che venisse sviluppato un vero e proprio "piano parchi".

L’amministrazione uscente non ha saputo creare, in dieci anni di amministrazione, un’azione organica sulla manutenzione dei parchi giochi per i nostri bambini. Non saranno certo piccolissimi interventi "elettorali" di questi ultimi giorni a cambiare la situazione. Durante questi ultimi cinque anni ci siamo interessati fortemente allo stato dei parchi giochi cittadini, spesso non manutenuti e lasciati ad uno stato di incuria. Il Campo di Marte, il Parco Bonaldi, il Parco Vittime della Strada, il Parco di via Desti, il Parco del Novelletto (solo per citarne alcuni) sono stati oggetto di svariate attenzioni da parte del M5S Cremasco negli ultimi anni. Le nostre sollecitazioni non sono tuttavia state sfruttate dall’Amministrazione per rendere più vivibili e maggiormente attrattivi, per i nostri piccoli, i parchi giochi cittadini, che sono veri e propri piccoli polmoni verdi importantissimi per la nostra città. La prima azione del M5S alla guida della città sarà concretizzare quell’impegno che più volte abbiamo proposto, ovvero creare un vero e proprio piano di valorizzazione complessivo dei parchi cittadini, senza interventi approssimativi fatti a spot. Crema ha bisogno di un poderoso Piano-Parchi per rendere coerenti, omogenei e continuativi gli interventi sui parchi giochi cittadini. Servono forme di monitoraggio ed ispezioni periodiche sulle attrezzature da gioco di proprietà comunale, con un fascicolo in cui vengano elencate le ispezioni svolte e gli interventi manutentivi eseguiti e da eseguire, nel più breve tempo possibile, per ogni attrezzatura ludica. In tutti i Parchi e in tutte le aree verdi devono poi essere presenti attrezzature ricreative differenziate per età, oltre che per persone con disabilità perché i Parchi giochi della nostra città devono essere inclusivi per davvero e per tutti.

Abbiamo raccolto nelle ultime settimane alcune testimonianze fotografiche (nelle slides al seguente link: https://1drv.ms/b/s!AivgFegKVsjwtTqfm0LwHvSlKsGx?e=Tl1lsn ) di molti parchetti per testimoniare lo stato di incuria che regna nei parchetti cittadini, scarsamente presidiati e valorizzati. Contemporaneamente stiamo stilando un conto economico al dettaglio, che renderemo disponibile a breve, per ciascun intervento su ogni parco, così da dimostrare, dati alla mano, che, con la volontà politica, basterebbero investimenti non proibitivi e di cui il bilancio comunale si può far carico per rendere i parchi della città accoglienti e decorosi per tutti.

1 visualizzazione0 commenti