Rimani aggiornato con gli ultimi post del Blog

  • output-onlinepngtools (1)

© 2019 by Christian di Feo. Proudly created with Wix.com

STATUTO CREMA: I CITTADINI PRESI IN GIRO

Agazzi invita il Consiglio Comunale a posticipare la data limite del 31 Maggio per presentare Osservazioni e Proposte, il Consiglio risponde: proroghiamo di venti gg.

“La speranza e' che non sia stato fatto appositamente, poiché la decisione del Consiglio sembrerebbe una presa in giro ai cittadini"” dichiara Christian di Feo, membro del Movimento 5 Stelle Cremasco.

“La proroga di venti giorni coincide col periodo referendario nazionale e pertanto la possibilità per scendere in piazza ed informare i cittadini è di fatto nulla, con la sola settimana post referendum”.

"Senza la battaglia del nostro Movimento, crediamo che le istituzioni non avrebbero neppure parlato di Statuto e la revisione sarebbe passata sotto totale silenzio, viste (le sole) recenti uscite”.

Continua di Feo: “La considerazione che i nostri amministratori danno ai propri eletti è pari a zero, nulla si vuole cambiare ma soprattutto nulla si vuole migliorare, sopratutto nella consapevolezza che lo statuto può essere modificato ogni 10 anni.”

Al Presidente del nostro Consiglio Comunale, dr.Agazzi, diciamo che quella, da lui dichiarata, assenza di “passione” dei cittadini sulla materia del rinnovo Statuto è la prova del distacco tra la politica locale ed i cremaschi e la dimostrazione che è il momento di cambiare rotta”.

“Invochiamo quindi una proroga dei termini sino alla fine di Luglio, solo così potremo scendere tutti in piazza a fare quello che la nostra politica teme: informare i cittadini".

0 visualizzazioni